Top

Bando finanziamento progetti adeguamento strutturale e tecnologico sale di spettacolo 2020

Bando per il finanziamento di progetti per l’adeguamento strutturale e tecnologico di sale di spettacolo 2020

Per Regione Lombardia il Settore dello Spettacolo svolge un ruolo fondamentale per lo sviluppo dei territori in quanto favorisce l’aggregazione sociale, culturale oltre ad essere un fattore di crescita imprenditoriale e occupazionale.

Descrizione
Il bando sostiene progetti per l’adeguamento strutturale e tecnologico delle sale: installazione, ristrutturazione, messa in sicurezza, rinnovo di impianti, apparecchiature, arredi e servizi complementari di sale destinate ad attività di spettacolo (teatri, cinema, cineteatri, auditorium musicali, sale polivalenti con prevalente attività di spettacolo).

Chi può partecipare
Possono presentare domanda di finanziamento i seguenti soggetti aventi la disponibilità della sala da spettacolo:
Enti e istituzioni ecclesiastiche
Soggetti privati non ecclesiastici, comprese le ditte individuali
Enti rientranti nell’elenco delle amministrazioni pubbliche inserite nel conto economico consolidato individuate ai sensi dell’articolo 1, comma 3 della legge 31 dicembre 2009, n. 196 e ss.mm. (Legge di contabilità e di finanza pubblica) nella sezione “Amministrazioni locali”, ad esclusione di Province, Comuni, Città Metropolitana, Comunità montane, Unioni di comuni.
Per la categoria delle imprese sono ammissibili le micro, piccole e medie imprese, mentre sono escluse le grandi imprese.

Risorse disponibili
E’ prevista una dotazione complessiva di € 2.400.000.

Caratteristiche dell’agevolazione
LINEA A) Progetti relativi a sale che svolgono attività di spettacolo già attive
Sono ammissibili i progetti presentati per un importo compreso tra € 20.000 e € 400.000.
Il contributo di Regione Lombardia concesso al Soggetto beneficiario non potrà essere superiore al 30% del totale delle spese ammissibili. Il cofinanziamento del Soggetto richiedente non potrà dunque essere inferiore al 70% del totale delle spese ammissibili.
LINEA B) Progetti relativi all’apertura di nuove sale, al ripristino di sale inattive, alla creazione di nuove sale da destinare ad attività di spettacolo nell’ambito di sale o multisale già esistenti
Sono ammissibili i progetti presentati per un importo compreso tra € 30.000 e € 500.000.
Il contributo di Regione Lombardia concesso al Soggetto beneficiario non potrà essere superiore al 40% del totale delle spese ammissibili. Il cofinanziamento del Soggetto richiedente non potrà dunque essere inferiore al 60% del totale delle spese ammissibili.

Come partecipare
La domanda di partecipazione al bando dovrà essere presentata, pena la non ammissibilità, dal Soggetto richiedente obbligatoriamente in forma telematica, per mezzo della piattaforma Bandi on line.
La domanda deve essere corredata dei seguenti allegati da caricare elettronicamente sul sistema informativo:
Modulo di domanda compilato e firmato
Documenti indicati all’art. C1
Ai fini della determinazione della data di presentazione della domanda verrà considerata esclusivamente la data e l’ora di avvenuta protocollazione elettronica tramite il sistema informatico come indicato nel presente Bando.

Informazioni e contatti
Per informazioni riferite al bando
Direzione Generale Autonomia e Cultura – Struttura Giovani, Arti Performative e Multidisciplinari, Fund Raising e Patrocini
e-mail: salespettacolo@regione.lombardia.it

Per informazioni sulla procedura informatica
Numero verde 800.131.151
e-mail: bandi@regione.lombardia.it

A cura di: Vincenzo Parisi
info@sercamadvisory.com

Share
Translate »